Come fare in modo che i nuovi siti web si posizionino rapidamente – Trucchi SEO rapidi per un nuovo sito web

Qual è la differenza tra un sito ecommerce irrilevante, senza valore aggiunto, sottile, e un sito al top della classifica? In alcuni settori la differenza è semplicemente l’età del sito. I siti che erano in giro qualche anno fa avevano meno concorrenti, quindi era più facile per loro classificarsi. Invecchiando sono diventati più affidabili, e alcuni di quei primi posti portano a molti link auto-rinforzanti.

Se il vostro sito è nuovo di zecca e volete competere contro siti affermati direttamente sulle loro parole chiave più importanti, allora dovete essere bravi nelle pubbliche relazioni, avere una migliore strategia di marca, o avere qualche caratteristica notevole che faccia sì che la gente voglia parlare di voi. Senza conversazioni e link è difficile superare i siti che hanno accumulato link per anni. Ma cosa succederebbe se si potesse tornare indietro nel tempo, e afferrare rapidamente le posizioni di leader del mercato? È possibile. Il modo più semplice è quello di acquistare un vecchio sito che non è ben mantenuto e poi costruirlo.

Ma se questo non rientra nel vostro budget o nella vostra strategia di marketing e state cercando di classificare un nuovo sito, la chiave non è attaccare direttamente, ma indirettamente. Naturalmente, molte delle vostre pagine di prodotto conterranno parole chiave che sono le stesse o simili a quelle che la concorrenza sta puntando, ma le parole più oscure della coda lunga saranno più facili da classificare.

Ecco 6 strategie per aiutarti ad avere fortuna con il tuo ranking velocemente:

  1. Utilizzare la versione meno popolare di una parola chiave
  2. Usate molti modificatori di parole chiave
  3. Mescolate la vostra ottimizzazione di pagina
  4. Andate più a fondo della concorrenza
  5. Allontanatevi dalle parole chiave commerciali
  6. Comprare traffico

1. Utilizzare la versione meno popolare di una parola chiave. Se la maggior parte dei vostri concorrenti stanno prendendo di mira i taxi di New York, ma nessuno sta prendendo di mira i taxi di New York, allora sarà più facile da classificare per quella versione alternativa. E anche se la versione alternativa ottiene solo il 5% o il 10% del volume di ricerca della parola chiave correlata, si sta ancora andando a tirare in più traffico posizionandosi #1 per essa rispetto al posizionamento #30 per la versione più popolare della parola chiave.

2. Usate molti modificatori di parole chiave. Se non riuscite a posizionarvi per le parole chiave principali, provate ad aggiungere alcuni modificatori di parole chiave correlate al titolo della pagina. Carte di credito è una parola chiave troppo difficile? Allora considera di puntare a una frase come migliori carte di credito.

3. Mescolate la vostra ottimizzazione di pagina. Piuttosto che mettere la tua frase chiave in tutta la pagina, considera di mescolare il modo in cui la usi. Se il titolo della pagina contiene le migliori carte di credito, considera di usare qualcosa come confrontare le migliori offerte di carte di credito nell’intestazione H1 della pagina. Notate il cambiamento tra le versioni plurale e singolare delle parole chiave. I programmi CMS popolari come WordPress hanno dei plug-in come il SEO Title tag plug-in che rendono abbastanza facile variare il titolo della pagina e l’intestazione della pagina.

4. Andate più a fondo della concorrenza. In alcuni campi sono stato abbastanza fortunato da trovare argomenti di nicchia a basso volume di parole chiave che portano un paio di ricercatori ogni giorno. Il costo di mantenimento continuo di questi contenuti è stato trascurabile, ma un ulteriore bonus per il posizionamento per queste parole chiave a coda lunga è che alcune delle persone che le cercano sono persone che si preoccupano davvero di quegli argomenti, e molti di loro si collegano ai nostri siti web. E così i miei nuovi siti iniziano a beneficiare degli effetti di auto-rinforzo di cui beneficiano i siti più vecchi, anche se sono ancora nuovi.

5. Allontanatevi dalle parole chiave commerciali. Se si rimane all’interno di un piccolo paniere di parole chiave commerciali ben note, è difficile competere con i forti concorrenti che le hanno prese di mira per anni. I contenuti di nicchia, how-to, che risolvono i problemi di un ricercatore, sono in grado di costruire link in entrata. Questi link in entrata aumentano l’autorità del tuo dominio e passano PageRank internamente ad altre pagine del tuo sito, che è l’obiettivo generale di molti progetti SEO linkbait… alcune pagine sono brave a costruire citazioni in entrata, mentre altre pagine sfruttano quell’autorità dei link e generano reddito.

6. Comprare traffico. Se costruisci un contenuto di nicchia di alta qualità e non si classifica bene come vorresti, allora hai bisogno di commercializzarlo attivamente. Menzionatelo ad un paio di blogger popolari nel vostro spazio e chiedete loro cosa ne pensano. Un’altra opzione per ottenere immediatamente traffico rilevante per i contenuti in evidenza è quella di acquistare annunci mirati. StumbleUpon vende traffico basato sulla categoria per 5 centesimi a visitatore, ma questo traffico non è neanche lontanamente potente come il traffico di ricerca – molti di questi visitatori vanno e vengono rapidamente. Puoi anche comprare traffico pay per click per il tuo contenuto di qualità. Se lo stai comprando per parole chiave commerciali il costo per click può essere significativo, ma se stai cercando di promuovere un argomento di qualità non commerciale che è degno di link puoi spesso ottenere visitatori dalla ricerca e dagli annunci AdSense per meno di 25 centesimi ciascuno. Con la strategia del ‘comprare traffico per costruire link’, possono essere necessari centinaia di click per generare un link in entrata, ma quando si considera quanto tempo e quanto sia costoso il link building, allora 50 o 100 dollari per un buon link possono essere un vero affare.

Controlla anche le nostre fantastiche guide

Di seguito è riportato l’elenco delle nostre guide dettagliate più apprezzate dai professionisti del marketing e dai proprietari di negozi di e-commerce per far crescere la loro attività. Da non perdere per verificarli

Naman Rastogi

Un marketer nel cuore che sa come sfruttare la tecnologia per raggiungere il suo pubblico di riferimento e la crescita di hacking la sua strada verso migliaia di clienti. La mia specializzazione principale è in ricerche di mercato e pianificazione, costruzione del marchio, marketing di crescita, marketing di ritenzione, Lead Nurturing, vendite digitali e partnership. Quando non si affanna a trovare nuovi modi per condividere la conoscenza intorno al marketing, può essere trovato a godersi una partita di ping pong, CSGO, FIFA o Taken

Your email address will not be published. Required fields are marked *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://it.cmsmarketer.com/wp-content/uploads/2021/04/global-strategy-min.jpg);background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 360px;}