La guida completa su PrestaShop SEO

Prestashop è una soluzione francese di e-commerce utilizzata da molti e-merchant in Francia. Questa soluzione, sebbene gratuita, richiede diversi investimenti per ottenere un sito e-commerce efficace in termini di referenziamento naturale (o SEO per l’ottimizzazione dei motori di ricerca). Una cosa è certa, per migliorare il SEO su Prestashop, dovrete investire tempo e un po’ di soldi (farò in modo che sia il meno possibile, niente panico!) Propongo oggi una lista di azioni per migliorare il SEO naturale di un sito e-commerce Prestashop. Per lavorare su SEO naturale su Prestashop passa attraverso :
  • L’acquisto di un tema Prestashop ottimizzato in SEO: scoprirete le aree di attenzione per trovare il tema che corrisponde ai vostri desideri, ma è anche efficace in SEO.
  • L’ottimizzazione dei tag principali su tutte le pagine del sito: scoprirete i tag che hanno un impatto sul  SEO naturale di un sito e-commerce e le modalità per ottimizzare questi tag in pochi click.
  • L’ottimizzazione delle immagini dei prodotti e delle altre immagini del sito: scoprirai perché e come è necessario ottimizzare le diverse immagini messe online sul tuo sito e-commerce.
  • L’integrazione di contenuti ottimizzati sui diversi modelli di pagina: scoprirete come e dove aggiungere contenuti sulle diverse pagine del vostro sito.

Un tema Prestashop ottimizzato SEO, la base

Il SEO di un sito Prestashop inizia non appena si sceglie il tema che si sta per installare. Per personalizzare il design del vostro sito e-commerce, Prestashop vende sul suo mercato molti temi che permettono di vestire il vostro sito con il design e le caratteristiche che si desidera portare ad esso. Ci sono anche altri mercati come Themeforest, dove si possono trovare temi un po’ più economici rispetto al mercato ufficiale di Prestashop. Quando si sceglie un tema, è necessario prestare attenzione a diversi elementi, che hanno un impatto diretto sulla futura referenziazione naturale del vostro sito di e-commerce. La scelta di un tema efficace è il primo passo per migliorare il SEO di un sito web Prestashop.

Un tema Prestashop con tempo di caricamento veloce

Sia per un riferimento naturale che per migliorare il vostro tasso di conversione, sappiate che il tempo di caricamento del vostro sito (e delle diverse pagine che lo compongono) è un elemento importante. Quindi, prima di finalizzare la vostra scelta su un tema specifico Prestashop, utilizzare il negozio demo per testare la sua velocità di caricamento utilizzando lo strumento gratuito Google pagespeed Insight. Vi darà un punteggio medio su 100 sul tempo di caricamento del tema selezionato. Confrontando questa valutazione con altri temi, si può vedere se è abbastanza efficiente. Inoltre, se avete già scelto il vostro tema o state per sceglierlo, sarà anche interessante, per migliorare il tempo di caricamento di un negozio Prestashop, per ottenere il modulo di ottimizzazione e pulizia, sviluppato dall’agenzia francese Adilis. Questo modulo analizzerà l’intera struttura del vostro Prestashop e rimuovere tutti gli elementi inutili che rallentano il tempo di caricamento del vostro sito. Un tema Prestashop ottimizzato in SEO è un tema che si carica rapidamente.

Un tema di design reattivo Prestashop

Da qualche settimana Google tiene conto della nozione di adattabilità dei siti ai diversi dispositivi utilizzati dai suoi utenti: desktop, tablet, smartphone. Così, Google ora favorisce nei suoi risultati siti che si adattano al dispositivo utilizzato dai suoi utenti. L’obiettivo di Google è quello di offrire la migliore esperienza utente per gli utenti di Internet che utilizzano il suo servizio di ricerca. Così, quando si acquista un tema Prestashop, vietare tutti i temi che non si adattano alla navigazione mobile. Un tema Prestashop ottimizzato per il SEO naturale è un tema che si adatta al dispositivo utilizzato dal visitatore.

Ottimizzare i tag principali: titolo, meta descrizione, h1 Personalizzare i tag di titolo e metadescrizione

Il tag del titolo di una pagina è in qualche modo equivalente al titolo di un libro. E’ grazie a questo tag che i motori di ricerca saranno in grado di identificare l’oggetto principale della pagina. Il tag metadescrizione potrebbe essere simile al tagline di un libro: la fase che invita a sfogliarlo. Questi due tag appaiono solo nei risultati dei motori di ricerca ed è grazie ad essi che gli utenti di Internet sceglieranno di visitare il vostro sito di e-commerce o quello dei vostri concorrenti.

Come ottimizzare i tag di titolo e metadescrizione del tuo sito Prestashop?

Ottimizzare i tag dei titoli

Non appena si parla di referenziamento naturale, si parla necessariamente di parole chiave. Questa parola chiave è la parola (o l’insieme di parole) su cui cercherete di fare riferimento alla vostra pagina web. È semplicemente la parola o la frase che gli utenti di Internet digitano nei motori di ricerca per soddisfare un’esigenza. Per ottimizzare i tag di titolo del vostro negozio Prestashop, è necessario che la parola chiave sia presente e che sia il più a monte possibile da questo tag. Per esempio: “Pompe nere – comprare un paio di pompe nere su Sarenza”. Personalizzando in questo modo i tag del titolo di tutte le pagine del vostro sito e-commerce Prestashop, avrete la certezza che ogni pagina così personalizzata sarà indicizzata da Google sulle parole chiave inserite nel tag del titolo. Si noti che questo tag visualizza una media di 70 caratteri (spazi inclusi). È quindi necessario lavorare sulla formulazione di questo tag per essere il più efficace possibile.

Ottimizzare il tag metadescrizione

Il tag metadescrizione di una pagina non ha un impatto diretto sul posizionamento della vostra pagina rispetto alla concorrenza. In effetti, Google non gli dà alcun peso. Tuttavia, svolge un ruolo reale come richiamo all’azione per gli utenti di Internet. Così, a posizione costante, una pagina il cui tag di meta descrizione è ben scritto avrà un tasso di click migliore di una pagina il cui meta non è compilato. Per ottimizzare questo tag, ricordate ancora una volta la parola chiave su cui volete posizionarvi, quindi aggiungete argomenti commerciali e riassicurazione. Per esempio “Trova una selezione delle più belle pompe nere su Sarenza – consegna e restituzione gratuita”. Anche se il tag metadescrizione non ha un impatto diretto sul SEO di un sito e-commerce Prestashop, aumenta il tasso di clic sui risultati. Ha quindi un impatto indiretto ed è quindi essenziale personalizzarlo.

Come personalizzare in modo massiccio questi tag?

Ma allora, come personalizzare tutti i tag di titolo e metadescrizione di un sito e-commerce Prestashop quando si dispone di diverse centinaia di prodotti nel vostro catalogo? Per risparmiare tempo nell’ottimizzazione di decine / centinaia / migliaia di tag presenti sul vostro sito e-commerce, è consigliabile utilizzare un modulo dedicato, che permette di impostare delle regole. Prestashop commercializza sul suo mercato un modulo “SEO Expert” che permette, grazie ad un sistema di regole, di modificare massicciamente questi famosi tag. Da parte mia, vi consiglio di acquistare invece il modulo “Easy SEO”, sviluppato dallo sviluppatore francese Olivier Clémence. Questo modulo SEO è 5 volte più economico di quello sviluppato da Prestashop (30€ invece di 150€ per quello sviluppato da Prestashop) e offre, oltre alle funzionalità di SEO Expert, anche la possibilità di migliorare il SEO delle immagini/visivi dei prodotti presenti sul vostro sito Prestashop. Grazie ad uno di questi moduli, è possibile ad esempio personalizzare i tag del titolo in questo modo: “Nome del prodotto” – Acquista “Nome del prodotto” su “Nome del sito”. Il modulo aggiornerà quindi tutti i tag di titolo delle pagine selezionate, rispettando questa regola.

E il faro h1?

Il tag h1 è una sorta di sottotitolo di un libro. E’ il naturale complemento della targhetta del titolo. È quindi necessario ottimizzarlo per migliorare il referenziamento naturale di un sito Prestashop. Tuttavia, sembra che questo tag sia generalmente posizionato sul nome del prodotto o della categoria. Essa svolge quindi nativamente il suo ruolo di complemento al tag del titolo e in generale non ha bisogno di essere modificata. Il tag h1 gioca un ruolo nel referenziamento naturale. Prendetevene cura se avete bisogno di personalizza,

Ottimizzare la grafica e le immagini dei prodotti

Le immagini e le immagini dei prodotti che sono online su un sito di e-commerce Prestashop contribuiscono anche al miglioramento del suo referenziamento naturale. Per fare questo, è necessario seguire diverse regole importanti.

Come ottimizzare il SEO delle immagini/visuali di un sito e-commerce Prestashop?

Per ottimizzare il SEO delle immagini e dei visual prodotti su un sito e-commerce Prestashop, è necessario rinominare le immagini con parole chiave e aggiungere un tag ALT.

Rinominare le immagini con parole chiave

Il primo passo è quello di rinominare le immagini con parole chiave. Infatti, anche prima di caricare le immagini sul server del vostro sito, è necessario rinominarle per visualizzare le principali parole chiave della pagina su cui l’immagine sarà messa online. Ciò consente di avere un URL dell’immagine ottimizzato, perché l’URL è generalmente composto solo dal nome dell’immagine. Per le immagini dei prodotti, non esitate a rinominare le immagini dei prodotti con il nome del prodotto aggiungendo la categoria in cui sarà pubblicato online.

Aggiungere un tag ALT personalizzato

Il secondo elemento importante che permetterà alle immagini di promuovere il referenziamento naturale di un sito Prestashop è quello di aggiungere un tag ALT personalizzato ad ogni immagine con le parole chiave che caratterizzano il prodotto/immagine. Il tag ALT è il tag che permette ai robot di Google di associare un’immagine a una parola chiave. Così, Google tiene conto delle parole chiave inserite in questo tag e fa riferimento all’immagine su queste parole chiave. Per il SEO il referenziamento naturale è ottimale, è necessario che le parole chiave inserite nel tag ALT siano coerenti con quelle inserite nel nome dell’immagine (vedi sopra).

Come modificare le immagini già online su un sito Prestashop

Prestashop ha un problema: una volta che le immagini sono online, non è possibile cambiarne il nome. Se avete già decine / centinaia / migliaia di immagini attualmente online sul vostro sito, può essere molto dispendioso in termini di tempo per rinominare le immagini. Eppure è essenziale!

Ottimizzazione dei contenuti, una necessità per il SEO di un sito Prestashop

Con l’avvento di Google, il contenuto è re per esistere in SEO naturale. Se si vuole migliorare il SEO di un sito Prestashop, è necessario seguire diverse regole importanti e su tutti i modelli di pagina: home page del sito, pagine di categoria, schede prodotto … ecc…

Inserire il contenuto del testo il più in alto possibile nel codice di ogni pagina.

Qualunque sia il modello di pagina, è necessario aggiungere del testo su tutte le pagine del vostro sito. In effetti, questo può ridurre la bellezza del design del vostro sito. Ma sappiate che un brutto sito molto visibile su Google è più redditizio di un bel sito che non è affatto visibile. Inoltre, non per niente, dalla versione 1.5, Prestashop permette agli e-merchant di aggiungere contenuti nelle pagine delle categorie sopra l’elenco dei prodotti. Se Prestashop ha aggiunto questa funzione, è perché è utile per il SEO naturale su Prestashop. Quindi usatelo! Più alto è il contenuto di una pagina, più Google le dà importanza. La nozione più importante è che quanto più alto è il contenuto del testo nel codice di una pagina, tanto più Google gli conferisce importanza. Quindi, quando scrivete le vostre presentazioni di prodotti, ad esempio, cercate di inserire il maggior numero possibile di parole chiave nelle prime righe della presentazione. Se volete, a tutti i costi, mantenere il design del vostro sito come lo avete immaginato, è possibile inserire il codice del testo molto in alto nel codice della pagina, visualizzando questo testo in fondo alla pagina. In questo modo, per Google, il testo sarà molto alto nella pagina, senza alterare il disegno sopra la linea di galleggiamento. Sappiate però che ci sono buone probabilità che un giorno Google scopra questa tecnica e la penalizzi.

Evitare i contenuti doppi: ogni contenuto deve essere unico

Se c’è una cosa che Google odia, è il contenuto duplicato. Ogni pagina deve avere un contenuto totalmente unico, che sarà presente solo su quella pagina. Quindi, se si dispone di due prodotti simili, ma ciascuno con una scheda prodotto separata, sarà necessario scrivere il contenuto per ogni scheda prodotto, senza copiare e incollare. D’altra parte, se vendete prodotti standardizzati, non prendete le descrizioni tecniche così come sono: aggiungete del testo, abbellitele, incorporatele in testi utili per ridurre la quantità di contenuti provenienti da queste descrizioni, che vengono utilizzati da altri siti che vendono questi prodotti. Per verificare la quantità di contenuti duplicati presenti sul vostro sito, vi consiglio di consultare il sito Siteliner. Vi consegnerà la parte di contenuti duplicati sul vostro sito così come una classifica delle pagine più interessate da questo flagello di referenziamento naturale su Prestashop, o qualsiasi altro e-commerce CMS.

Controlla anche le nostre fantastiche guide

Di seguito è riportato l’elenco delle nostre guide dettagliate più apprezzate dai professionisti del marketing e dai proprietari di negozi di e-commerce per far crescere la loro attività. Da non perdere per verificarli
Naman Rastogi

Un marketer nel cuore che sa come sfruttare la tecnologia per raggiungere il suo pubblico di riferimento e la crescita di hacking la sua strada verso migliaia di clienti. La mia specializzazione principale è in ricerche di mercato e pianificazione, costruzione del marchio, marketing di crescita, marketing di ritenzione, Lead Nurturing, vendite digitali e partnership. Quando non si affanna a trovare nuovi modi per condividere la conoscenza intorno al marketing, può essere trovato a godersi una partita di ping pong, CSGO, FIFA o Taken

There is 1 comment
  1. Azeema Rasheed

    I read this post fully concerning the
    comparison of newest and preceding technologies,
    It’s amazing article.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://it.cmsmarketer.com/wp-content/uploads/2021/04/global-strategy-min.jpg);background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 360px;}